! Bisogno di aiuto? Scrivi pure, la registrazione è facoltativa.

#1di Davidillo - 24 Jul 2011 19:03:03

Davidillo
Passante
Registrato: 12 Jul 2011
Messaggi: 3

Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Buonasera,

sono nuovo del Forum..ed ho letto alcuni topic inerenti all'argomento "Testata Giornalistica".

Volevo sapere,se fosse possibile,quali processi effettuare per aprire una testata giornalistica online no profit...

Ho letto che occorre un'autorizzazione rilasciata dal provider e dal ministero delle comunicazioni..è vero?di cosa si tratta?

La testata potrebbe appartenere ad un'associazione culturale no profit?Ci sarebbero obblighi legali o fiscali particolari?


Vi ringrazio per il tempo dedicatomi!

Non in linea

#2di sandro.oliva - 25 Jul 2011 10:13:31

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Di queste cose ne sa molto di più Jack, che però è via per qualche giorno.

Sandro

Non in linea

#3di Davidillo - 19 Aug 2011 11:50:02

Davidillo
Passante
Registrato: 12 Jul 2011
Messaggi: 3

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

sandro.oliva ha scritto:

Di queste cose ne sa molto di più Jack, che però è via per qualche giorno.

Sandro



Uhm..nessuno può essermi di aiuto?

Vi ringrazio anticipatamente...

Non in linea

#4di Jack - 19 Aug 2011 15:23:04

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'896
Sito web

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Scusami, non avevo visto il messaggio durante l'assenza wink

Tutte le "testate giornalistiche", indipendentemente da chi ne sia l'editore, devono:

  • essere registrate presso il tribunale afferente e disporre di un direttore responsabile iscritto all'ordine dei giornalisti: o nel registro professionisti o nel registro pubblicisti

  • disporre di un editore

  • disporre di un proprietario (che nei casi più piccoli coincidono).

Qui puoi vedere un caso concreto. Sappi che la semplicità, i tempi e la burocrazia variano molto da comune a comune. Se la testata contiene pubblicità è necessario essere registrati anche al ROC (Registro Operatori della Comunicazione). Se la pubblicazione è no profit non è invece necessaria l'iscrizione.

Le cosiddette "testate tecniche", invece, non necessitano d'essere dirette da un giornalista "di mestiere", e per esse si può chiedere l'iscrizione nell'Elenco Speciale di ogni sezione regionale dell'ordine dei giornalisti.

Altrimenti, più semplicemente, si può aprire un sito di comunicazione che sia espressamente aggiornato a intervalli irregolari, in tal modo non si costituisce testata giornalistica (cercando su google "il presente sito non costituisce testa..." troverai vari esempi di esclusione di responsabilità) e si evitano tutte le necessità burocratiche suddette.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#5di Davidillo - 19 Aug 2011 15:44:14

Davidillo
Passante
Registrato: 12 Jul 2011
Messaggi: 3

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Jack ha scritto:

Scusami, non avevo visto il messaggio durante l'assenza wink

Tutte le "testate giornalistiche", indipendentemente da chi ne sia l'editore, devono:

  • essere registrate presso il tribunale afferente e disporre di un direttore responsabile iscritto all'ordine dei giornalisti: o nel registro professionisti o nel registro pubblicisti

  • disporre di un editore

  • disporre di un proprietario (che nei casi più piccoli coincidono).

Qui puoi vedere un caso concreto. Sappi che la semplicità, i tempi e la burocrazia variano molto da comune a comune. Se la testata contiene pubblicità è necessario essere registrati anche al ROC (Registro Operatori della Comunicazione). Se la pubblicazione è no profit non è invece necessaria l'iscrizione.

Le cosiddette "testate tecniche", invece, non necessitano d'essere dirette da un giornalista "di mestiere", e per esse si può chiedere l'iscrizione nell'Elenco Speciale di ogni sezione regionale dell'ordine dei giornalisti.

Altrimenti, più semplicemente, si può aprire un sito di comunicazione che sia espressamente aggiornato a intervalli irregolari, in tal modo non si costituisce testata giornalistica (cercando su google "il presente sito non costituisce testa..." troverai vari esempi di esclusione di responsabilità) e si evitano tutte le necessità burocratiche suddette.

J


Capisco,è credi che un' associazione no profit basata sui valori dello sport possa aprire una testata giornalistica  sportiva?
L'idea sarebbe di affiancarVi una web radio basata su spreaker.com..all'interno vi sono spot pubblicitari preimpostati che però non costituiscono alcun introito ne per la testata ne per l'associazione...

Grazie ancora...

Non in linea

#6di Jack - 19 Aug 2011 15:50:53

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'896
Sito web

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Capisco,è credi che un' associazione no profit basata sui valori dello sport possa aprire una testata giornalistica sportiva?

Sì, purchè siano rispettati i requisiti che dicevo sopra.

Ricorda che per quanto riguarda l'elenco speciale, come dice l'ordine dei giornalisti:

Coloro che, pur non esercitando l'attività di giornalista, intendano assumere la qualifica di direttore responsabile di periodici o riviste a carattere tecnico, professionale o scientifico, esclusi quelli sportivi e cinematografici, devono presentare domanda di iscrizione al Consiglio regionale nella cui circoscrizione il richiedente ha la residenza o il domicilio professionale (ai sensi dell'art. 16 legge 526/1999) Alla domanda deve essere allegata una dichiarazione nella quale risultino dettagliatamente precisati, gli elementi occorrenti alla determinazione della natura specializzata della pubblicazione stessa. Per ulteriori informazioni e per la verifica della documentazione da allegare, si consiglia di contattare l'Ordine regionale competente in base alla residenza o al domicilio

L'idea sarebbe di affiancarVi una web radio basata su spreaker.com..all'interno vi sono spot pubblicitari preimpostati che però non costituiscono alcun introito ne per la testata ne per l'associazione...

Ad occhio non dovrebbero esserci problemi, l'ideale comunque sarebbe chiedere direttamente al ROC e all'ordine dei giornalisti della tua regione per le diverse domande, in modo da avere una risposta sicura. Tieni conto che, sfortunatamente, in questi apparati c'è ancora moltissima ignoranza e ci vuole tanta pazienza.

J wink


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#7di Folgore1966 - 3 Apr 2017 15:36:34

Folgore1966
Ospite

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Salve..... vorrei sapere se fiscalmente una nuova testata giornalistica (iscritta al Tribunale e con direttore un giornalista iscritto all'elenco speciale), pubblicata e distribuita gratuitamente, ha degli adempimenti fiscali da adempiere (codice fiscale, partita iva, registri, ecc.). Preciso che la progettata testata in argomento non usufruira' (per precisa scelta editoriale) di alcun introito pubblicitario ne' della possibilita' di avere sovvenzioni statali/private o donazioni di alcun genere.
Grazie dei consigli!

#8di Giuseppe 1950 - 31 Aug 2019 09:34:29

Giuseppe 1950
Ospite

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Sono il direttore e fondatore di Newsfood.com -testata giornalistica on line da 15 anni.
Ho settanta anni e vorrei  vendere il sito ad un gruppo editoriale o darlo in gestione.

Quali consigli potresti darmi?



    www.newsfood.com
   
    Chi siamo
    Comunicati stampa
    Pubblicità e Servizi
    Gazzetta Normativa Alimentare
    Contatti

    Saluti
    Giuseppe

#9di ChiccaC - 22 Mar 2021 20:20:36

ChiccaC
Ospite

Re: Testata giornalistica on-line NO PROFIT: come?

Salve volevo sapere
Che differenze c'è se l'editore di un giornale online è una persona fisica o un'associazione?

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB