! Bisogno di supporto? Scrivi pure, non serve registrarsi!

#1di Misha - 16 Mar 2011 02:08:05

Misha
Apprendista Osconiano
Registrato: 16 Mar 2011
Messaggi: 3

Regole e permessi per volantinaggio

Un saluto a tutti da Misha!

Bel sito e gran bella idea quella del pacchetto "precotto" con contratti e ricevute...

Basta con le sviolinate e sotto con la domanda...  tongue

Capita di vedere in giro dei... Micro volantini? Formato biglietto di visita per proporre i propri servigi...

Classico esempio: "Offro assistenza tecnica PC, prezzi modici. Telefonare Tizio per informazioni"

Orbene, come sono regolamentati? Sono da considerarsi pubblicita' vera e propria? Sono sottoposti a imposte di bollo? Indicare o meno i costi dei servizi offerti puo' cambiare la situazione?

Saluto...

Ultima modifica di Misha (16 Mar 2011 22:42:08)

Non in linea

#2di sandro.oliva - 16 Mar 2011 15:55:49

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Ciao,

Misha ha scritto:

Capita di vedere in giro dei... Micro volantini? Formato biglietto di visita per proporre i propri servigi...

Se sopra non c'è la partita iva... non si potrebbe.
Sarebbe da segnalare all'agenzia delle entrate sti tizi... big_smile  Anche se io non l'ho mai fatto.

Misha ha scritto:

Orbene, come sono regolamentati? Sono da considerarsi pubblicita' vera e propria? Sono sottoposti a imposte di bollo? Indicare o meno i costi dei servizi offerti puo' cambiare la situazione

Farsi pubblicità, anche a mezzo volantini lasciati in un bar, è prerogativa dell'attività di impresa.... se lo fai senza avere l'impresa.... non sei in regola.
Se invece hai partita iva, lo puoi fare. Per i bolli ed eventuali spettanze, di solito ti devi rivolgere al tuo Comune.... Ogni Comune ha regole diverse.... devi chiedere al settore "Commercio".
Se invece i volantini li infili nelle cassette delle lettere, credo che non serva nulla. (ma non sono sicuro)

Sandro

Non in linea

#3di Misha - 16 Mar 2011 22:51:54

Misha
Apprendista Osconiano
Registrato: 16 Mar 2011
Messaggi: 3

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Hmmm, e se la cosa fosse presentata ed inquadrata come una "prestazione occasionale"? Per una "prestazione occasionale" non e' necessario avere un'impresa... Basta fare regolare ricevuta dopo, noh?

Non in linea

#4di sandro.oliva - 17 Mar 2011 09:40:45

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Se non si può fare, non si può fare. Se poi lo vuoi fare, fallo. Ma intanto sai che non si può.  lol

La prestazione occasionale, "ti capita", se te la vai a cercare, non è più prestazione occasionale.

Ne abbiamo parlato altre volte sul forum. Vedi qua.

Sandro

Non in linea

#5di Jack - 17 Mar 2011 10:40:40

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'646
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Ciao Misha, benvenuto e grazie per i complimenti. smile

Misha ha scritto:

Capita di vedere in giro dei... Micro volantini? Formato biglietto di visita per proporre i propri servigi... Classico esempio: "Offro assistenza tecnica PC, prezzi modici. Telefonare Tizio per informazioni" Orbene, come sono regolamentati? Sono da considerarsi pubblicita' vera e propria? Sono sottoposti a imposte di bollo? Indicare o meno i costi dei servizi offerti puo' cambiare la situazione?

L'autorizzazione al volantinaggio ha organizzazione comunale. Per esempio

Il Comune di Verona afferma:

  • Pubblicità - 37 - Modulo autorizzazione distribuzione volantini e circolazione persone con cartelli separatore
    A cosa serve il modulo:
    Serve a richiedere l'autorizzazione in forma temporanea per la distribuzione di volantini o per la circolazione di persone con cartelli pubblicitari. Per la distribuzione di volantini a mano si deve compilare anche l'allegato A (che si trova di seguito alla domanda).

Il Comune di Udine afferma più o meno la stessa cosa.

La camera di Commercio di Genova afferma:

  • Vorrei maggiori informazioni riguardo le attivita' di volantinaggio: e' prevista una autorizzazione da parte del comune di genova? E' necessario pagare tasse per volantinare?
    L'attività di volantinaggio non è soggetto al rilascio di autorizzazioni e/o licenze. Per quanto riguarda l'aspetto fiscale si precisa che la materia non è di competenza del registro imprese.

Poiché stando al codice civile l'impresa è quella attività professionale organizzata per la produzione o lo scambio di beni o servizi a fini di lucro, la promozione tramite volantinaggio rientra in questa organizzazione. Ti stai muovendo, in modo organizzato e continuativo e con l'investimento di denaro (stampa, tempo, ecc.), per la promozione di un'attività che ha uno scopo di lucro. Tutte prerogative di una azienda che opera continuativamente.

Un cliente che conosco, tempo fa, era stato minacciato di intervento legale se non avesse tolto in giornata loncandine affisse senza autorizzazione (pur avendo pagato relativa marca da bollo ed essendo una impresa).

Facendo un discorso generale, il vero problema in Italia è l'altissima imposizione fiscale, non tanto queste norme che rientrerebbero anche nel buon senso..

J wink

ps: ti ho modificato il titolo così da essere più facilmente trovabili nei motori di ricerca


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#6di bulimba - 24 Mar 2011 17:33:41

bulimba
Interdetto
Registrato: 24 Mar 2011
Messaggi: 20

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Credo che per il volantinaggio porta a porta, non serve nessun tipo di documento.Per il volantinaggio ad esempio in bar ecc. e' stata istituita una tassa circa 3 o 4 anni fa, che generalmente corrisponde alla marca da bollo di circa 3.14 euro.

Non in linea

#7di Jack - 24 Mar 2011 23:43:26

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'646
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Non mi risulta ci siano marche da bollo a livello nazionale. Ti riferisci al locandinaggio?..

Riguardo al volantinaggio, per esempio, il Comune di Campi Bisenzio (firenze) richiede una marca da bollo, ma a Reggio Emilia non si è soggetti ad autorizzazione né per il porta a porta né per bar o locali.

C'è infatti anche differenza tra la distrubuzione attiva nelle strade, e il semplice "posarli" all'interno dei locali e nelle cassette postali.

In alcuni comuni è stato addirittura vietato totalmente il volantinaggio, in altri casi la decisione di vietarlo è stata definita illegittima.

In sostanza ciascun territorio ha la sua regola. Meglio precisare inoltre che stiamo parlando di volantinaggio promozionale: il volantinaggio (nei limiti del buon senso) per la diffusione delle proprie idee direi che rientra nelle tutele alla libera espressione previste dalla costituzione.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#8di bulimba - 26 Mar 2011 18:52:19

bulimba
Interdetto
Registrato: 24 Mar 2011
Messaggi: 20

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Dove vivevo io ricordo che per fare volantinaggio era necessario andare in comune e farsi firmare un foglio con marca da bollo e basta. Nel caso delle locandine si, è come hai precisato tu.

Alla fine fanno quello che vogliono, basta prenderti soldi... E' anche vero che certa gente ha abusato negli anni e quindi ora sono un po' più spigolosi nella gestione di questi aspetti.

Non in linea

#9di glm2006ITALY - 29 Mar 2011 14:07:10

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Novara/Vercelli
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'255
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

C'è una cosa che non mi "quadra"....

Farsi pubblicità, anche a mezzo volantini lasciati in un bar, è prerogativa dell'attività di impresa

Ma chi è lavoratore autonomo (con p.iva!)  allora non può nemmeno farsi pubblicità????  hmm


glm2006ITALY - Molina Gianluca
My web site: www.webepc.it

Non in linea

#10di Jack - 29 Mar 2011 14:24:29

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'646
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

glm2006ITALY ha scritto:

Ma chi è lavoratore autonomo (con p.iva!)  allora non può nemmeno farsi pubblicità????  hmm

Cosa intendi? La ditta individuale (p. iva) può puouoversi (adempiendo agli eventuali balzelli) poiché fornisce prestazioni professionali e non occasionali, più discussa la questione del libero professionista (p. iva a sua volta), anche perchè dipende dai regolamenti dell'albo.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#11di glm2006ITALY - 29 Mar 2011 14:26:58

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Novara/Vercelli
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'255
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Libero professionista SENZA albo..... no perchè se si genera reddito "d'impresa" automaticamente (almeno da quanto capito io...) non si è  più lav. autonomi in gestione separata inps ma si diviene automaticamente "impresa" con obbligo iscrizione al REA, ecc,ecc......

Non ho capito una mazza?   lol


glm2006ITALY - Molina Gianluca
My web site: www.webepc.it

Non in linea

#12di Jack - 29 Mar 2011 14:40:48

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'646
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Sì, dipende da in cosa consiste il tuo lavoro. Questo il punto. Dai un'occhiata anche qua. wink

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#13di glm2006ITALY - 29 Mar 2011 15:07:04

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Novara/Vercelli
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'255
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Però in Italia  è una cosa pazzesca...... bah!

Oltre ad avere la p.iva e riempirti di tasse/spese ti tirano anche "matto".....  mad


glm2006ITALY - Molina Gianluca
My web site: www.webepc.it

Non in linea

#14di Riccardo - 1 Jun 2011 14:12:21

Riccardo
Ospite

Re: Regole e permessi per volantinaggio

Ma è proprio difficile capire le regole che ci stanno dietro?

#15di Jack - 1 Jun 2011 14:34:31

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'646
Sito web

Re: Regole e permessi per volantinaggio

No, non lo è. Qui ci sono infatti alcuni dei riferimenti necessari.

Ti prego in ogni caso di non pubblicare messaggi col solo reale scopo di inserire link promozionali (ora oscurati) e salire nei motori di ricerca: Oscon non serve a questo.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#16di simona - 24 Jul 2012 08:49:41

simona
Ospite

Re: Regole e permessi per volantinaggio

sono un'insegnante precaria e durante l'estate vorrei organizzare dei corsi di inglese online.
pensavo di farmi pubblicità con un po' di volantinaggio, ma da quello che mi è parso di capire non sarei in regola se lo facessi.
è così?

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB