! Bisogno di supporto? Scrivi pure, non serve registrarsi!

#1di david - 18 Dec 2010 16:54:03

david
Passante
Registrato: 18 Dec 2010
Messaggi: 4

Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Ciao

Mi chiamo davide ho aperto a Giugno 2009 una P IVA a regimi ridotti (tetto a 30000 euro), premetto che lavoro nel settore grafico in particolare post-produzione video; per cio' che attiene alla contabilita' del 2009 non ho avuto grossi problemi tutto e' andato secondo i calcoli anche perche' le fatture riguardavano 6 mesi di attivita' per cui difficilmente ,nel mio caso, avrei potuto superare il tetto impostomi.
Nel 2010 la situazione e' stata molto diversa in quanto mi trovo a superare il tetto massimo dei 30000 + 15% di circa milla euro, e qui cominciano i guai.
Dal commercialista ,al quale io avevo preventivamente detto che ci potrebbe essere stato un problema di questo tipo e che secondo me ha sottovalutato il problema o forse trascurato, qualche giorno fa' ( meta dicembre ), mi sento dire che dovrei entrare immediatamente nel regime semplificato e pagare  l'IVA su tutte le fatture dell'anno con conseguente adeguamento fiscale agli studi di settore.

Praticamente dovrei versare allo stato il mio guadagno netto di tutto l'anno una vera assurdita' (8000 euro solo di IVA) mi chiedo come posso mantenere la mia famiglia (2 figli).
E il prossimo anno ???
A quanto ammonterebbero gli studi di settore ???  Non sono riuscito a farmelo dire dal commercialista che a questo punto cambiero'.
Cosa mi conviene fare, dato che io alla fine sono un dipendente perche' lavoro tutti i giorni nello stesso posto dove sono stato costretto ad aprire la partita IVA.
Rischio di pagare per piu' di quello che guadagno???
Non credo che potro' essere pagato piu' di quello che mi pagano.


E' troppo sperare di avere delle risposte???

Forse mi conviene rapinare banche male che vada avro un tetto dove dormire e pasti gratis nelle pubbliche carceri

grazie

Non in linea

#2di sandro.oliva - 18 Dec 2010 18:48:30

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

david ha scritto:

mi trovo a superare il tetto massimo dei 30000 + 15% di circa milla euro,

Se superi i 30.000 di meno del 50%, come nel tuo caso, la cessazione del regime dei minimi non vale per l'anno in corso, ma si applicherà all'anno successivo il superamento. (Cioè l'anno prossimo rientrerai in un regime ordinario)
Quindi, essendo che lo superi per il 15%, non dovrai assolutamente pagare l'iva sulle fatture già emesse... sarebbe veramente assurdo.

dovrei entrare immediatamente nel regime semplificato e pagare  l'IVA su tutte le fatture dell'anno con conseguente adeguamento fiscale agli studi di settore.

no, non  vero... dal prossimo anno. Se invece superavi per più del 50% succedeva il disastro che ti prospettavi tu. Purtroppo il regime dei minimi è relativamente "nuovo" e molti commercialisti fanno un pò di casino (ma non è nemmeno colpa loro).... all'inizio non era chiaro nemmeno se un professionista nel regime dei minimi era soggetto a ritenuta oppure no... non lo sapeva nessuno! Neanche chiamando l'agenzia delle entrate... fai tu...

A quanto ammonterebbero gli studi di settore ???

Dipende da un sacco di fattori, non è che uno può dirtelo così, neanche il commercialista... dipende dal settore (ovviamente) e da un sacco di altri parametri.

Cosa mi conviene fare, dato che io alla fine sono un dipendente perche' lavoro tutti i giorni nello stesso posto dove sono stato costretto ad aprire la partita IVA.

Se hai tutte queste paure (anche lecite), cerca di farti assumere come dipendente.... magari con contratto a termine (se vuoi dare più senso "di libertà" al tuo cliente)

E' troppo sperare di avere delle risposte???

A chi ti riferisci ? Al commercialista ?

Forse mi conviene rapinare banche male che vada avro un tetto dove dormire e pasti gratis nelle pubbliche carceri

Capisco lo sfogo di nervi, spero sia ironico... smile

Adesso però ti dico una cosa che puoi fare, legalmente. Un pò furbetta ma legale:

Visto che superi solo di poco, hai detto 1000 Euro, puoi chiedere al tuo cliente/datore_di_lavoro, di fare così:

Per una o due delle ultime fatture (per un pò di più dell'importo che superi), gli dici che gli restituisci i soldi spiegandogli la situazione.
Gli fai una bella nota di variazione (nota di accredito), scrivendo che hai sbagliato di fatturare (magari l'importo era troppo alto.. o ci hai messo uno zero di troppo), e gli fai un bel bonifico, con la promessa (ovviamente) che gli rifatturi il prossimo anno. Se è una ditta grossa non avrà problemi a farti questo favore.

Al limite il tuo cliente ci "perderà" la ritenuta d'acconto, che però potrà riutilizzare per altri fornitori.

Un'altra cosa importante da stare attenti:
I lavoratori autonomi operano secondo il "principio di cassa" e non si va "per competenza", quindi occhio che i 30.000 da non superare, non sono 30.000 Euro fatturati, ma 30.000 incassati.
Se un anno fatturi 25.000, ma incassi anche altri 6000 di fatture dell'anno prima, superi il limite. <------- yikes

Sandro

Non in linea

#3di david - 18 Dec 2010 19:09:53

david
Passante
Registrato: 18 Dec 2010
Messaggi: 4

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Grazie per la risposta mi conforta molto .... ovviamente scherzavo per le banche.
Ora , visto che mi sembra che tu ne capisci di piu' del mio commercialista, provo a darti dei dati che mi ha riferito il commercialista cosi' vediamo se rientro nel 50% a cui tri riferivi

la cifra e' di circa 47.000 euro quindi credo di essermi sbagliato di mille euro sulla cifra di sforamento. A questo punto entro nel regime semplificato dall'anno prossimo oppure mi conviene fare la legal-gabola che mi ai descritto sopra

grazie ancora

Non in linea

#4di sandro.oliva - 18 Dec 2010 19:30:31

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

david ha scritto:

la cifra e' di circa 47.000 euro quindi credo di essermi sbagliato di mille euro sulla cifra di sforamento.

No aspetta, forse ho capito male io. Io ho capito che superavi i 30.000 di 1000 Euro. Cioè che avevi incassato 31.000 Euro, non 47.000 !!!!
Non avevo capito infatti quel 15% che dicevi...

Quindi la legal-gabola sarebbe da fare per quei 2000 Euro (47.000 - 45.000). E quindi il metodo che ti ho indicato è valido esclusivamente per non dover rientrare subito nel regime ordinario ed adempiere ai vari obblighi come l'iva per l'anno in corso, per il prossimo anno comunque rientri in regime ordinario.

i 45.000 sarebbero i 30.000 + il 50% di 30.000 (15.000).

Resta comunque il fatto che il regime dei minimi non è tutta sta pacchia che forse ti hanno raccontato, anche perchè 47.000 sono una bella cifra, e devi tener conto che non puoi scaricare interessi passivi (mutui e assicurazioni), e nemmeno spese mediche.

Forse un regime ordinario ti converrebbe pure!, calcola poi che l'iva non è un "costo" per il tuo cliente, e quindi se prima prendevi tot al mese, poi prenderai tot + iva. (che potrai scaricare quando comprerai attrezzature).

Puoi infilare nell'attività beni strumentali come la macchina, e scaricare spese e benzina.... eccetera. Le spese mediche per i figli... se hai il mutuo... eccetera.

Non in linea

#5di sandro.oliva - 18 Dec 2010 19:43:53

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Un'altra cosa... nel regime dei minimi non puoi nemmeno usufruire delle detrazioni per familiari a carico.... guarda, per la mia modesta esperienza, un regime ordinario secondo me ti converrebbe pure, se hai ovviamente spese mediche, figli e moglie, assicurazioni e mutui sulla 1a casa, automobile... eccetera...., c'è da fare un pò di scartoffie in più (e il commercialista ti costerà anche di più), ma se te la giochi bene, secondo me ci guadagni pure di più di prima.

Non in linea

#6di david - 18 Dec 2010 21:07:48

david
Passante
Registrato: 18 Dec 2010
Messaggi: 4

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Non so come ringraziarti per questi questi consigli Sandro ... grazie di cuore
Strizzero' il mio commercialista fino all'osso. E non manchero' di chiederti ancora consigli
grazie ancora

Non in linea

#7di sandro.oliva - 18 Dec 2010 21:48:12

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

david ha scritto:

Non so come ringraziarti per questi questi consigli Sandro ...

Puoi farmi un bonifico se vuoi... lol ti posso fare fattura, così scarichi big_smile

Strizzero' il mio commercialista fino all'osso.

Non stressarlo troppo... un consiglio che mi sento di dare sempre, è di informarsi su internet prima di tempestare di domande il commercialista.

Ad esempio per il regime dei minimi, puoi cercare su internet le leggi e stampartele. Quando andrai da lui, capirai meglio cosa ti dice, e farai domande più azzeccate. Il rapporto con lui sarà migliore perchè lui vedrà che sai di che cosa stai e sta parlando, e molto probabilmente avrà più stima e ti "tratterà" meglio. Non taglierà corto nei discorsi, e ti consiglerà al meglio secondo le TUE esigenze. Se vai lì da caprone, da caprone verrai trattato (non voglio generalizzare, ma per le mie esperienze è così).

Non dico di sostituirsi a lui (anche se molti professionisti si tengono la contabilità da soli), ma almeno ti elimini da solo un pò di incertezze che miglioreranno sicuramente il rapporto con lui.

In linea generale, secondo me col commercialista bisogna avere un rapporto del tipo "io sono un professionista nel mio campo" e "lui nel suo", ma non di completa e assoluta dipendenza.

Tieni presente (senza dirglielo) che con un regime ordinario, il commercialista deve lavorare molto di più per te, perchè deve adempiere per tuo conto ad un sacco di cose in più.

Prospettagli i guadagni che avrai e le spese che potrai scaricare, vedrai che ti consiglierà al meglio. Se invece hai l'impressione che non voglia cercare la soluzione migliore per te, prospettagli l'ipotesi di sostituirlo con un altro. Se cambierà atteggiamento vorrà dire che ci tiene ad averti come cliente, in caso contrario è meglio che te ne trovi un altro subito.

Facci sapere come risolvi.

Sandro

Non in linea

#8di david - 19 Dec 2010 15:53:28

david
Passante
Registrato: 18 Dec 2010
Messaggi: 4

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Ma perchè non mi fai tu da commercialista ... big_smile

A presto e grazie ancora

Non in linea

#9di sandro.oliva - 19 Dec 2010 16:54:29

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

macchè, non ne sarei assolutamente in grado. big_smile
Io probabilmente ne so un pò più di te perchè per certe cose ci sono già passato, e non ho sbagliato 1 ma 100 volte ... smile

Sandro

Non in linea

#10di joan - 25 Feb 2011 12:23:53

joan
Passante
Registrato: 25 Feb 2011
Messaggi: 2

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Adesso però ti dico una cosa che puoi fare, legalmente. Un pò furbetta ma legale:

Visto che superi solo di poco, hai detto 1000 Euro, puoi chiedere al tuo cliente/datore_di_lavoro, di fare così:

Per una o due delle ultime fatture (per un pò di più dell'importo che superi), gli dici che gli restituisci i soldi spiegandogli la situazione.
Gli fai una bella nota di variazione (nota di accredito), scrivendo che hai sbagliato di fatturare (magari l'importo era troppo alto.. o ci hai messo uno zero di troppo), e gli fai un bel bonifico, con la promessa (ovviamente) che gli rifatturi il prossimo anno. Se è una ditta grossa non avrà problemi a farti questo favore.

Al limite il tuo cliente ci "perderà" la ritenuta d'acconto, che però potrà riutilizzare per altri fornitori.

Grazie Sandro!

Hai quasi rincuorato anche me che sono nel panico...
Se il superamento dei 30000 avviene nel 2010, vale ancora emettere nota di accredito nel 2011 e quindi restituire i soldi per una fattura sbagliata?

La cosa è "furbetta ma legale" ma siamo sicuri?!
grazie!

Joan

Non in linea

#11di sandro.oliva - 25 Feb 2011 16:34:54

sandro.oliva
Guru Osconiano
Registrato: 24 May 2010
Messaggi: 834

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Ciao,

joan ha scritto:

Se il superamento dei 30000 avviene nel 2010, vale ancora emettere nota di accredito nel 2011 e quindi restituire i soldi per una fattura sbagliata?

mmm... già era una furbata farla nell'anno in corso... farla l'anno dopo poi mi sembra un tantino troppo... specie se hai già incassato... soprattutto se sei un professionista e vale quindi il principio di cassa e non per competenza. E poi ti puoi accorgere di aver sbagliato entro un certo tempo "ragionevole".... se ti accorgi di aver sbagliato a fatturare dopo aver già incassato, e perdipiù mesi dopo, e dopo aver superato i 30.000, mi sembra veramente troppo... big_smile
Certo ti potresti giustificare trovando un'altra scusa, del tipo che riaccrediti i soldi al cliente perchè il cliente era rimasto scontento dalla tua prestazione.... ma se gli rifatturi l'anno dopo...
Parla col tuo commercialista, ma io non farei sta cosa nel tuo caso. (così ad occhio)

La cosa è "furbetta ma legale" ma siamo sicuri?!

Tecnicamente non c'è nulla di "illegale"... cioè non c'è nulla di illegale nel sbagliare una fattura e riaccreditare l'importo. Certo se è fatto per non superare un certo reddito, ed è palese, la cosa si pone in un'ottica diversa...

In bocca al lupo.

Sandro

Non in linea

#12di joan - 25 Feb 2011 17:47:29

joan
Passante
Registrato: 25 Feb 2011
Messaggi: 2

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

sandro.oliva ha scritto:

In bocca al lupo.

Sandro

Crepi... e grazie mille!
wink

Non in linea

#13di matteo - 10 Jan 2012 09:38:38

matteo
Passante
Registrato: 10 Jan 2012
Messaggi: 2

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Buongiorno io sono dipendente  a 1300 euro il mese come falegname e ho avuto una proposta per mettermi in proprio in societa' con un mio collega per da una ditta a noi grata....la mia domanda e' quanto conviene fatturare in linea di massima per poter chiedere una specie di contratto di garanzia di fatturato per varie ed eventuali opere di manutenzione...ripeto che non sara' ditta individuale ma di due soci...Grazie

Non in linea

#14di Mari8 - 12 Jan 2012 06:29:16

Mari8
Ospite

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Cosa intendi con un contratto di garanzia di fatturato? In linea generale considerando l'attuale situazione economica è probabile che il tuo posto di dipendente (tempo inderminato?) sia più stabile di una nuova impresa (snc?). Stimare quanto sia bene fatturare al mese è difficilissimo, specie non conoscendo il settore specifico: dipende dai costi che si sostengono (attrezzature, ufficio...), inoltre se il tuo lavoro è costituito in prevalenza da servizi è un conto, ma se si tratta di prodotti è tutt'altra storia (il fatturato sarà più alto, ma non necessariamente guadagnerai di più, anzi). Tenendo conto di vari fattori a larghissime spanne direi 10000 euro lordi al mese, ma detta così è una cifra che ha ben poco valore indicativo.

#15di matteo - 12 Jan 2012 08:24:43

matteo
Passante
Registrato: 10 Jan 2012
Messaggi: 2

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Si piu' che altro e' prestanza manodopera dato che si tratta di montaggi e manutenzione varie in boutique e anche di piccole forniture di arredi....per contratto di garanzia intendevo tipo un impegno da parte loro per 3/4/5 anni a garantirci di lavorare per loro magari con un impegnativa per le manutenzione

Non in linea

#16di ikez - 2 Nov 2012 23:41:40

ikez
Passante
Registrato: 2 Nov 2012
Messaggi: 4

Re: Superamento 30'000 euro, regime dei minimi

Ciao a tutti,
visto che c'è più di qualche esperto qui vi pongo alcune domande con la speranza che mi possiate aiutare.
Sono un libero porfessionista e ho aperto la aprtita iva nel mese di aprile 2012 e ho iniziato a lavorare nel mese di maggio.
Le domande sono queste:

- 1 il limite dei 30 mila da superare vale per l'anno solare corrente? In pratica entro il 31 dicembre 2012 non devo superare i 30mila?

- 2. i ricavi di dicembre ma fatturati a gennaio (vengo pagato il 7 e il 13 del mese) vengono conteggiati per il 2012 o per i 2013? Questo è importamte per me in quanto con novembre fatturo il 7 e il 13 dicembre. A dicembre di quest anno arrivo a 29700, escluso ricavi di dicembre con i quali supererei i 30 mila. Volevo capire se con i conteggi mi devo fermare a novembre o ci devo mettere dentro pure dicembre?

Grazie a chinque mi possa aiutare.

Non in linea

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB